Cima Cece

Cima Cece (m. 2754)

L’impegnativa escursione – adatta ad escursionisti allenati - si effettua in giornata con partenza direttamente da Bellamonte.

Si scende attraversando la Scofa verso il Travignolo, attraversandolo e risalendo poi verso i laghi di Cece (m. 1880) e della Caserina (m. 2088), continuando a risalire la valle fino alla forcella di Cece (m. 2393) e di qui proseguendo per il sentiero che attraversa sotto la cima fino alla dorsale nord (m. 2643) e da qui verso sinistra fino in vetta.

Il rientro alle baite di Bellamonte può avvenire per lo stesso percorso, oppure scendendo verso forcella Valmaggiore, proseguendo quindi sul sentiero “Don Battistin” (n. 336bis) che riattraversa la cresta fino alla Caserina e di qui nuovamente al lago di Cece.

Per limitare il notevole dislivello, si può alternativamente partire dal “Ponte di Valmaggiore” (quota 1570) con un giro ad anello risalendo dalla forcella di Valmaggiore (sentiero n. 335) passando per la malga omonima e scendendo dalla forcella di Cece, lago omonimo e Campigolo Grande (sentiero n. 336) o viceversa.

Richiesta informazioni
















Security: 9 + 4 =

Informativa sulla privacy / consenso allargato

Accetto Non accetto

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere offerte e promozioni.

Privacy